FANDOM


Graz'zt è un principe demoniaco del mondo di Dungeons and Dragons.

Egli è considerato uno dei più potenti principi demoniaci dell'Abisso.

Egli non è una creatura venerata da molti esseri, ma i luoghi in cui è presente il suo culto, questo è molto sviluppato e molto capace.

Il suo titolo è quello di :

Principe Oscuro

Caratteristiche Modifica

Il Principe Oscuro è spesso legato ad un aspetto molto sinistro e molto evoluto del male.

Egli opera molto raramente in modo palese, spesso si munisce di ottime spie dal piano materiale, per poter ottenere tutte le informazioni che necessita.

Oltre il suo aspetto oscuro e misterioso, vi è pure quello del demone seducente.

Spesso appare come una creatura molto affascinante, e molto brava a parlare capace di sedurre qualsiasi creatura che possa cadere in tentazione.

L'aspetto del sesso e dell'eroticità sono componenti molto diffuse tra i servitori e i fedeli del culto di Graz'zt.

Il Principe Oscuro parecchio tempo addietro combatté una guerra contro i suoi leggendari avversari, Demogorgon ed Orcus, e nel momento in cui stava avendo la meglio fu richiamato sul piano materiale da Zagyg.

L'Oscuro fu così imprigionato nel piano materiale, finché non riuscii a liberarsi e a tornare nel proprio regno, seppur da lì per un periodo non rivelato è prigioniero.

Aspetto Modifica

GRATTZ3

Graz'zt tratto dall'avventura di Out of the Abyss - Rage of Demons

Graz'zt appare come una creatura dalla pelle nera come la pece.

I suoi occhi sono di un verde acceso e il suo aspetto è paragonabile a quello di un Adone.

Eppure le piccola corna e le minuscole zanne permettono di poter cogliere la natura demoniaca del Principe Oscuro.

La particolarità di questa creatura è la presenza di sei dita per ogni mano e per ogni piede.

Infine le gambe appaiono simili a quelle di una creatura bestiale.

Principato demoniaco Modifica

Culto di Graz'zt Modifica

Il culto di Graz'zt non è un culto molto diffuso tra le razze comuni del mondo, eppure nei piccoli centri in cui è adorato ha una grande fama.

Le principali creature che lo venerano come un dio sono i lamia.

Sempre i principali personaggi che hanno una posizione di spicco all'interno del clero del Principe Oscuro sono di sesso femminile.

Componente che non manca mai è il sangue e il sesso all'interno delle cerimonie in onore al culto.

Scene di contorto piacere sessuale unito ad macabre usanze sono normalissime pratiche che hanno luogo nei templi.

Gestione del Principato Modifica

Il Principe Oscuro opera per spodestare Demogorgon dal titolo di Principe dei Demoni.

Spesso circola tra le creature più corrotte concedendo loro favori sessuali per poter così corrompere la loro natura mortale.

Non appena ottiene un legame con queste creature costituisce un patto in modo da poter diffondere una larga rete di spie nel mondo.

Il resto dei suoi piani malefici però viene ideata all'interno del Palazzo Argenteo nel proprio regno, lì escogita i metodi per sedurre, ammaliare e corrompere gli uomini, in modo da ottenere più potere e continuare la guerra contro Orcus e Demogorgon.

Servitori Modifica

I principali servitori sono tre donne, due di queste sono definite l'Elette, dunque le massime esponenti del culto.

  • Anastasia : capo dell'ordine di Graz'zt all'interno della civiltà, opera all'interno di una cantina di una taverna.
  • Isha-Denarthun : capo dell'ordine di Graz'zt nel deserto, infatti là vi è un tempio con numerose statue del demone e numerosi lamia al servizio dell'alta sacerdotessa.
  • Besmal : ella è una tramite tra le due alte sacerdotesse del Principe Oscuro.

Fonti Modifica

  • Libro delle Fosche Tenebre , Dungeons & Dragons 3.5, 2004, Wizard of the Coast
  • Codex Immondo I : Orde dell'Abisso , Dungeons & Dragons 3.5, 2007, Wizard of the Coast
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.