FANDOM


Nerull è una divinità del mondo di Dungeons and Dragons.

Egli è legato al mondo della morto nel suo aspetto più macabro.

Egli è adorato da necromanti, assassini, ladri, sicari.

Spesso viene identificato con il titolo di :

  • Il Mietitore
  • Il Nemico di Ogni Bene
  • Colui che Odia la Vita
  • Latore dell'Oscurità
  • Cupo Re
  • Mietitore della Carne

Dogma Modifica

I principali dogmi della divinità sono la morte e il male.

Ogni creatura deve agire nel male più assoluto, portando la morte in nome di Nerull.

Spesso coloro che finiscono lungo il cammino della divinità sono solo coloro che successivamente affronteranno la propria fine.

Tutto ciò che è vivo deve essere eliminato, dato che la vita è un grosso affronto ai principi della divinità.

Aspetto Modifica

NERULL2

Il dio Nerull si presenta come un uomo dalla pelle corrotta come quella di un cadavere, precisamente come

una mummia, seppur il coloro sia rosso come la ruggine.

Il corpo è completamente coperto da un lungo abito e un mantello verde.

I capelli, gli occhi e le unghia sono di un colore simile al velenoso verderame.

Con sé porta un lungo bastone con una lama falciforme di energia rossa, chiamata Mozza-vita.

Clero e Templi Modifica

I chierici di Nerull operano completamente nell'oscurità.

Spesso sono assassini spietati che in modo riservato assassinano poveri popolani in modo del proprio dio.

Alcuni nascondono la propria identità per compiere tali atti.

Coloro che apertamente rivelano la propria natura di fedele e servo di Nerull, viene visto dalle persone sane di mente come qualcuno da evitare.

I templi del dio sono spesso inseriti in complessi di catacombe in luoghi ben nascosti persino nei territori ove Nerull viene adorato.

A guardi di questi luoghi vi sono numerosi non morti e creature malefiche.

NERULL3

 Fonti Modifica

  • Manuale del giocatore, Dungeons & Dragons 3.5, 2003, Wizard of the Coast
  • Dei e Semidei, Dungeons & Dragons 3.0, 2003,Wizard of the Coast
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.