FANDOM


Wee Jas è una divinità del mondo di Dungeons and Dragons.

Ella è legata al mondo della magia e della morte nel senso più neutrale possibile.

Ella è adorata da necromanti e maghi.

Spesso viene indicata con i seguenti appellativi :

  • La Dea Stregona
  • La Strega di Rubino
  • La Dama di Acciaio
  • Guardiana della Morte

Dogma Modifica

I principali dogmi della divinità sono il rispetto verso la morte e lo studio della magia e di tutto ciò che gira intorno a questi mondi.

La dea insegna che lo studio degl'incantesimi e degli oggetti magici, ma anche la loro creazione, sono cose molto importanti.

Bisogna rispettare coloro che operano e lasciano un patrimonio di conoscenze che permettono oggi di iniziare gli studi con un certo vantaggio.

Ovviamente bisogna essere grati a coloro che ormai hanno abbandonato questo mondo, dato che essi hanno contribuito ad accrescere l'insieme delle nozioni che possono essere apprese e che ha lasciato spazio ad un nuovo essere che potrà arricchire sempre più l'insieme di nozioni e conoscenze.

Aspetto Modifica

WEEJAS2

La dead Wee Jas si presenta con l'aspetto di una donna incantevole abbigliata con abiti di elevata fattura.

Spesso indossa gioielli lavorati in modo che assumano la forma di un teschio.

Con sè porta pure un pugnale chiamato Discrezione.

Clero e Templi Modifica

I chierici di Wee Jas sono creature molto legate alla gerarchia.

I loro compiti principali sono lo studio degli incantesimi, appartenenti a qualsiasi scuola di magia, e la celebrazione di funerali secondo un preciso iter.

Il rispetto verso i superiori è una cosa molto importante e spesso la concessione di un consiglio da parte di un superiore ad un subordinato è cosa assai gradita.

I templi sono molto distanti l'uno dall'altro, ma sono ben fornito di chierici, maghi, stregoni quasi tutti dediti all'arte della necromanzia.

Quasi tutti i templi ospitano un cimitero o della catacombe, ove all'interno vi sono numerosi resti di famosi incantatori.

Oltre a ciò i templi ospitano anche grandi biblioteche che oltre a contenere tomi molto importanti, contengono teche che proteggono oggetti magici di elevata fattura appartenuti ad importanti incantatori.

Residenza Modifica

La Dea Stregona vive presso l'ultimo strato del piano esterno dell'Acheronte, Ocanthus.

La sua dimora è situata su un'enorme scheggia di ghiaccio nero.

Questa dimora è chiamata la Cabala Macabra.

Essa è costituita da un enorme castello, le cui pareti sono adornate bassorilievi scheletrici di ogni razza.

Il luogo è un punto d'incontro tra la dea e i suoi supplicanti, che vengono messi alla prova.

Chi non supera tale prova viene annientato.

Su tutta la zona finché la dea è al di fuori della propria dimora, la pioggia di schegge affilate tipica quel luogo, cessa.

Reliquie Modifica

Tra le reliquie della divinità ricordiamo :

WEEJAS3

Lama di rubino

Queste lame, secondo la leggenda, furono create tramite le gemme della veste della dea.

Chi impugna tale arma riesce ad accrescere il proprio potere a livelli altissimi.

Pergamena di provenienza incerta

Essa è una pergamena ,di cui persino i fedeli della Guardiana della Morte non conoscono l'origine.

Scritta in tutte le lingue esistenti nel mondo, spesso la sola decifrazione dei messaggi è un'opera quasi titanica.

Non si sa cosa contenga, alcuni narrano che colui che riuscirà a decifrarla e dunque usarla, avrà un enorme potere.

Differentemente da come si possa sospettare non a livello arcano, data le preferenze della dea, bensì a livello decisionale sulla vita e sulla morte.

 Fonti Modifica

  • Manuale del giocatore, Dungeons & Dragons 3.5, 2003, Wizard of the Coast
  • Dei e Semidei, Dungeons & Dragons 3.0, 2003,Wizard of the Coast
  • Perfetto Sacerdote, Dungeons & Dragons 3.5, 2004, Wizard of the Coast
  • Manuale dei Piani, Dungeons & Dragons 3.0, 2002, Wizard of the Coast
I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza CC-BY-SA a meno che non sia diversamente specificato.